Skip to: Site menu | Main content

Bio di Andrea Olivi

Con colpevole ritardo mi presento. Mi chiamo Andrea Olivi, vivo a Levanto, un bel paesino sul mar Ligure proprio alle porte delle Cinque Terre, ed ho proprio una bella famiglia: mia moglie Marina, Chiara (8), Daria (5 anni, è quella che nella foto è girata di spalle perché voleva fare sciopero, un bel peperino, non c'è che dire), Luigi (2), e Fulmine, un cucciolo di setter di quasi un anno. La foto che allego risale alla Stramilano 2003. Sono della classe 1962, ed ho, insieme a mio fratello Nicola, un mobilificio. Ho cominciato a correre nel 2001, mi alleno tre volte alla settimana, e, come tutti noi, trovo il tempo per farlo facendo i salti mortali fra impegni lavorativi, familiari e chi ne ha più ne metta. Non ho una grande esperienza podistica: quattro "Stramilano", due maratone di Milano (mia moglie è milanese e allora si coglie l'occasione per andare a trovare i suoceri...), una maratona di Genova, una "Maratona del Custoza" (davvero bella!!!), una "Milano/Pavia", tre "StraLevanto" (dura, ma bellissima, vi invito a provarla!). Ultimamente comincio ad avere voglia di qualche classica delle lunghe distanze (Passatore, "Pistoia/Abetone"...) e di qualche trail: vedremo che succederà in futuro. Ho una grande passione per la musica, jazz e blues in particolare: per qualche anno mi sono pure dilettato col sassofono, che poi ho dovuto abbandonare. Per ora!