Skip to: Site menu | Main content

Bio di Alessandro Lazzaretto

Un saluto a tutti voi! Mi chiamo Alessandro Lazzaretto e sono nato a Torino, dove vivo insieme a mia moglie Anna, il 14 luglio 1967. Nel tempo libero, quando non corro, lavoro... ehm... questo era il sogno di stanotte! Mi correggo: sono laureato in giurisprudenza e lavoro per un piccolo gruppo di aziende che opera nel settore dei trattamenti termici degli acciai. Ho una buona conoscenza dell'inglese, discreta del tedesco; la mia professione mi porta a girare tutta l'Europa e, con minor frequenza, il resto del mondo. Pertanto, di tanto in tanto, mi permetterò di aggiornare l'archivio della lista con qualche nuovo percorso. Tra gli hobby: il mototurismo e l'informatica. Il mio libro preferito: "Sulle ali delle aquile" di K. Follett. Il cd (ma, "ai miei tempi" era un LP...): "Live" degli Eagles. Mi sono avvicinato alla corsa nel 1999 quando, avendo smesso di giocare a football americano, decisi di dedicarmi ad uno sport che fosse compatibile con una vita densa di impegni e, soprattutto, che fosse praticabile ovunque e senza bisogno di particolari attrezzature (gambe e polmoni a parte...). In poco tempo, mi sono appassionato e la carica agonistica non ha tardato a farsi sentire: così, mi sono iscritto al "Cross de La Mandria" (Torino) e da quel momento non mi sono più fermato. Sono attualmente tesserato per il Running Center Club Torino e, fino ad oggi, ho corso cinque maratone, con risultati abbastanza modesti (personal best: 3:56 a Venezia nel 2001), ma ho da poco deciso di dedicarmi, almeno per un po', alle mezze: ritengo siano una distanza più idonea alle mie caratteristiche (personal best: 1:37) e la cui preparazione richiede meno tempo (mi alleno, quando va bene, quattro volte alla settimana) rispetto alle quarantadue chilometri. Obiettivi: nell'anno, vorrei correre una mezza maratona in 1:35; in futuro, mi piacerebbe riuscire a chiudere una maratona sotto le 3:30. Ciao e buona corsa a tutti.