Skip to: Site menu | Main content

Bio di Amedeo Toti

Salve mi chiamo Amedeo Toti. Sono nato a Lucca l'11 gennaio 1969, ho iniziato a correre a fine 1996 con il gruppo sportivo Lammari grazie alla fine di un fidanzamento durato due anni e con quasi 90 chili ben distribuiti su 177 centimetri (adesso peso 71 chili). La mia prima gara Ŕ stata la "Maratonina di Vinci" (sedici chilometri, anche se era denominata maratonina) nel gennaio 1997; sedici chilometri incollato all'orologio. Obiettivo: andare sotto i 5' al chilometro e conclusi in 1:19.57 con uno sprint finale da fare invidia a Ben Johnson dei tempi migliori. Ho corso 5 mezze maratone, miglior tempo 1:30.14 a Pistoia nel 1998 e 1:30.31 a Prato due settimane dopo (vedi foto). Non ho mai corso una maratona, dopo tre anni in cui ho corso senza alcuna regolaritÓ, ma senza abbandonare mai del tutto a causa di un grave lutto (la morte di mia madre) ho iniziato da un mese a correre a giorni alterni, mi alleno sempre da solo intorno alle 18,30. Se sono in forma vado verso le bellissime colline lucchesi, se non ho molta voglia vado sulle mura a Lucca, un bellisimo anello alberato (o quasi) di 4,200 chilometri, dove certo non manca la gente, chi a piedi, chi in bici, chi con il cane. Lavoro come impiegato (e se non l'avete capito non mi piace!!!), da 11 anni e amo quasi tutti gli sport esclusi quelli in cui rombano i motori. Sono un appassionato di medicina e cultura orientale, anche se non riesco - a causa di una mia innata incostanza - a dedicarmi regolarmente ai miei interessi.