Skip to: Site menu | Main content

Bio di Antonello Grizzuti

Mi chiamo Antonello Grizzuti ho 37 anni e corro da quando avevo 12 anni.Sono sposato con Imma e ho tre figli, Marialuisa, Nino e Gelindo. Il nome del mio terzo figlio la dice lunga sulla mia gara preferita; la maratona è stata la gara che mi ha fatto rinascere, dopo una crisi durata sei anni, ho trovato la motivazione giusta per rimettere le scarpette. Certo passare dai 1500 metri ai 42,195 chilometri è stato duro ma l'alone mitico che avvolge questa distanza aiuta ha trovare le motivazioni giuste. Comunque lontano dalla gara principe mi piace correre su distanze che vanno dai 7 km alla mezza maratona. Per quanto riguarda i mie tempi vanto 2:41.52 e sogno di scendere sotto le 2:40 anche se la vecchiaia avanza e l'esigenze dei figli pure. Il mio sogno nel cassetto è quello di correre una maratona con i miei figli quando sarà il loro tempo. Non mi piace correre sempre ma centellinare le gare in modo da poterle gustare appieno e non provare più quella repulsione che mi ha tenuto fermo per tutto quel tempo. Per mia fortuna non ho mai sofferto di problemi fisici, ho sempre molto tempo libero e pochi ostacoli a correre nelle ore che preferisco che sono le sei del mattino da maggio a settembre e alle due del pomeriggio nei mesi invernali. Di Professione faccio il portalettere, mi piace tantissimo leggere, soprattutto narrativa e cucinare. Abito a Caravaggio in provincia di Bergamo ma sono originario di Napoli.