Skip to: Site menu | Main content

Bio di Simone Piovaticci

Vivo da sempre a Pesaro con mia moglie Gabri e i miei figli Linda e Tommy. Lavoro al 118 come infermiere. Corro quasi tutti i giorni da circa due anni (infortuni permettendo). Preparo la maratona allenandomi con il compagno Bastianelli. Prendiamo spunto da Arcelli e Pizzolato per le tabelle ma spesso andiamo a "sensazione". Sento che sono diventato un maniaco della corsa. È più forte di me. Ho iniziato pure un rapporto amoroso con le mie scarpe da corsa. Le tengo tutte, anche quelle rotte. Sono le mie amanti segrete. Le ho pure fotografate tutte in fila... che belle!!! Le guardo e subito ricordo le avventure affrontate insieme. Spero che qualcuno di voi capisca. Oramai anche gli amici più intimi mi guardano perplessi. Il mio sogno è scendere sotto le 2:30. Temo che sarà molto difficile, forse non ci riuscirò mai, ma il bello del gioco è proprio questo. Dopo Carpi 1997 a chi mi chiede cosa faccio nella vita rispondo orgoglioso: "Beh, io sono un maratoneta".